Quali sono i criteri per calcolare cessione del quinto?

Da anni ormai c’è un prodotto finanziario che ha preso sempre più largo tra i clienti.

Il prestito personale che avviene tramite trattenuta in busta paga o, nel caso di pensionato, attraverso la propria pensione.

Ma quali sono le caratteristiche da cui partire? Vediamole insieme!

Innanzitutto bisogna essere dipendenti o pensionati e in alcuni casi medici convenzionati con il sistema sanitario nazionale ASL.

Un altro aspetto è l’importo della rata che non può superare un quinto dello stipendio o della pensione.

Categorie che accedono a questo tipo di prestito sono :

Clicca qui per avere un Preventivo Gratuito e Senza Impegno o per avere maggiori informazioni

Esempio per calcolare cessione del quinto :

Uno dei documenti necessari per poter valutare la cessione del quinto, nel caso di dipendenti, è il CERTIFICATO DI STIPENDIO che viene rilasciato dall’amministrazione di appartenenza che paga il dipendente e che indica quelle che sono le voci fisse e continuative mensili dalle quali sottratte le tasse e la previdenza fanno lo stipendio netto mensile.

Perché importante il CERTIFICATO di STIPENDIO?

Perché è proprio da questo documento che è possibile calcolare in maniera precisa e puntuale la rata massima cedibile.

In questo tipo di prestito è importante il CERTIFICATO di STIPENDIO in quanto le amministrazioni molto spesso calcolano lo stipendio netto mensile inserendo anche eventuale tredicesima o quattordicesima mensilità.

Pertanto diventa un documento necessario per confermare quello che potrebbe essere calcolato orientativamente dalla busta paga.

Clicca qui per avere informazioni sull’importo massimo che si può ottenere con questo tipo di Prestito

Cosa sottrarre dallo stipendio per calcolare cessione del quinto?

Se volessimo avere un’idea di quello che potrebbe essere il nostro quinto o la nostra rata, se non ci fossero altre trattenute di prestiti in busta paga, volendo fare un calcolo approssimativo dovremmo prendere le nostri voci fisse (quelle che non cambiano e che non comprendono eventuali straordinari) sottrarre IRPEF e INPS e dividere per 5.

Per maggiori informazioni chiamaci al numero verde gratuito anche da cellulari 800 09 05 62 

Se vuoi puoi visitare i nostri social Instagram o Facebook o scriverci clicca sul questo link Contatti

Invece per una richiesta veloce di un Preventivo Gratuito e Senza Impegno Clicca sul Pulsante in basso!

RICEVI UN PREVENTIVO GRATUITO E SENZA IMPEGNO