Un finanziamento da quasi 150 anni d’età “PORTATI BENE”!

Eh già! Sembra strano ma vero, il finanziamento che oggi viene chiamato Cessione del Quinto dello Stipendio nasce esattamente quasi 150 anni fa.

Da dove nasce la cessione del quinto?

Parliamo degli anni intorno al 1870 quando Re Umberto I per salvaguardare e tutelare i propri bersaglieri ed evitare un loro eccessivo indebitamento, delegò gli ufficiali a pagare i loro debiti trattenendo la quota massima di un quinto dalle loro paghe.

Non voleva che i suoi bersaglieri andassero in giro a richiedere prestiti rischiando, secondo la mentalità di quel tempo, mettere a repentaglio il loro nome e la loro onorabilità.

Pazzesco, col passare degli anni, se ci pensate bene le cose si sono esattamente capovolte, un tempo il Re con la trattenuta tutelava e favoriva i propri “bersaglieri” oggi invece c’è ancora nel pensiero di molte persone l’idea che la Cessione del quinto sia il tipico prodotto da “ultima spiaggia”.

Oggi il mondo della Cessione del quinto è cambiato completamente, i tassi di un tempo, anche in virtù della discesa del costo del denaro, non esistono più.

Una grandissima fetta di clienti che oggi accedono a questa tipologia di prodotto, non hanno mai avuto problemi di pagamento e potrebbero tranquillamente accedere anche ad un prestito personale.

Come mai allora un cliente sceglie la cessione del quinto dello stipendio invece di un prestito personale?

Incredibile ma vero, esattamente perché in moltissimi casi i tassi applicati sono di gran lunga favorevoli rispetto ad altri prestiti.

Anno dopo anno, il mercato è cambiato sempre di più ed oggi, quello che prima reputavano un brutto anatroccolo è diventato uno splendido cigno.

Il prodotto è diventato sempre più popolare e richiesto e continua a crescere sia in termini di richieste che in termini di operatori di mercato che collocano il prodotto.

Mi raccomando, dobbiamo sempre ricordarci che prima giudicare è sempre meglio valutare!

Per maggiori informazioni chiamaci al numero verde 800 09 05 62 o clicca qui sul Paguro    e saremo felici di soddisfare la tua curiosità!