Quali sono i prestiti a protestati con busta paga?

Sarà potuto capitare di vivere momenti di difficoltà o comunque periodi in cui una serie di spese impreviste hanno potuto incidere in maniera importante nella nostra economia personale e familiare.

Ovviamente questo ha potuto comportare una serie di ritardi nel pagare eventuali prestiti in corso o non riuscire ad onorare determinati impegni presti nei confronti di una banca, di un Istituto Finanziario o anche di un privato.

Quale possibilità si potrebbe avere con un protesto ma con una busta paga e quindi con un contratto di lavoro da dipendente?

Prestiti a protestati con busta paga tramite il quinto 

Uno dei tipi di prestito personale che è possibile valutare, in presenza di busta paga e di altre caratteristiche, è la cessione del quinto dello stipendio.

Questo tipo di finanziamento infatti ha come obbligatoria proprio la busta paga in quanto, la rata da pagare mensilmente alla Banca o all’Istituto di Credito che erogherà il prestito, verrà trattenuta proprio dalla busta paga.

Oltre al fatto che ci saranno altre valutazioni da fare, come ad esempio l’amministrazione o l’azienda presso la quale si lavora, sicuramente avere un contratto di lavoro subordinato e una busta paga e un buon punto di partenza.

Quali sono le durate dei prestiti a protestati con busta paga con la cessione del quinto?

La durate dei finanziamenti che è possibile valutare attraverso il quinto dello stipendio variano da 24 mesi a 120 mesi e variano in funzione di criteri sia assicurativi che finanziari. Per dipendenti pubblici determinate caratteristiche per quelli privati altre caratteristiche.

Per maggiori informazioni puoi chiamarci al numero verde gratuito anche da cellulari 

Puoi visitare i nostri social Instagram Facebook Twitter scriverci clicca sul questo link Contatti

Per un Preventivo Gratuito di Cessione del Quinto dello stipendio Clicca sul Pulsante qui in basso