Che tipo è un prestito cattivo pagatore?

Quando parliamo o sentiamo dire cattivo pagatore, subito siamo portati a pensare che la possibilità di accesso al credito sia limitata o addirittura non esista completamente.

Non sempre però ciò che possiamo pensare sia davvero la realtà delle cose, o molto spesso siamo condizionati da ciò che sentiamo o ciò che magari ci dicono altre persone.

Anche se può essere capitato un periodo difficile in cui non si è riusciti a far fronte ad eventuali finanziamenti accesi non è detto che tutto sia perduto.

Oltre che prestito cattivo pagatore potremmo chiamarlo o definirlo un possibile finanziamento per chi in passato ha avuto un attimo di difficoltà.

Quale prodotto come prestito cattivo pagatore?

Il prodotto finanziario attraverso il quale è possibile valutare un prestito personale può essere la cessione del quinto dello stipendio o cessione del quinto della pensione.

Questo tipo di prestito ha durate che vanno dalle 24 rate alle 120 rate che in anni vale a dire può essere dai 2 anni ai 10 anni.

La rata massima che può essere fatta in cambio di questo tipo di prestito personale non potrà superare il quinto dello stipendio netto o il quinto della pensione netta.

Quindi se uno stipendio netto o una pensione netta è di 1.000 euro la rata massima “cedibile” che si potrà cedere in cambio di un finanziamento di questo tipo sarà di 200 euro.

Che importo massimo un prestito cattivo pagatore con cessione del quinto?

L’importo massimo che potrà essere valutato per questo finanziamento varierà in funzione di diversi fattori, i principali sono quelli che si basano sullo stipendio netto o la pensione netta sui si calcolerà la rata massima applicabile e la durata massima che sarà possibile fare.

Per maggiori informazioni chiamaci al numero verde gratuito anche da cellulari 

Visita i nostri social Twitter Instagram o Facebook scriverci clicca sul questo link Contatti

Invece per una richiesta di Preventivo Gratuito e Senza Impegno Clicca sul Pulsante